Isola di Karpathos

Una bella e piccola isola incontaminata nell’arcipelago del dodecanneso, a metà strada tra la grande Rodi e la lontana Creta, Karpathos rappresenta una meta interessante per le vacanze in Grecia. Qui sembra di immergersi appieno nelle contraddizioni della modernità, ai turisti e visitatori infatti si presenta un singolare panorama umano e naturale davvero variegato, con villaggi dove la vita scorre con ritmi antichi e la gente veste ancora in abiti tradizionali, e cittadine moderne e mondane.

Anche la natura gioca molto su questi forti contrasti, e si presenta come divisa in due tra una parte arida, aspra ed inaccessibile ed un’altra invece piacevolmente coperta di foreste e fertili vallate.

Sebbene non sia molto distante da Rodi, il centro nodale dei traffici marittimi in quest’area del mar Egeo, Karpathos è tra le isole del Dodecanneso una delle più complicate da raggiungere, con solo un piccolo aeroporto poco frequentato. Restano comunque molti collegamenti quotidiani verso Rodi, verso Creta e verso la vicina Kassos.

Karpathos

Karpathos

Splendidi e pittoreschi i villaggi,come Olympos, una cittadina tutta costruita in pietra per nasconderla agli occhi dei terribili pirati che imperversavano in questi mari, o l’incantevole paesino di pescatori di Lefkos ed i villaggi di Asperi e Menetes, dolcemente arroccati nell’entroterra montagnoso.

Località amata dai surfisti per i forti venti che soffiano qui Karpathos presenta bellissime spiagge come Long Beach a Pigadia ed intorno al villaggio di Lefkos, ma esplorando l’isola si troveranno altre bellissime ed appartate insenature dove godersi in pace e silenzio lo splendore di mare e sole dell’Egeo.

Questa voce è stata pubblicata in isola di Kos e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *